BASTONE DEL COMANDO (VITIS)

032 BASTONE DEL COMANDO

Era il simbolo del comando, portato dal centurione, ufficiale subalterno dell’ esercito romano, incaricato del comando di una centuria.

In genere il bastone era costituito da un tralcio di vite.

 FALERE

033 FALERE

Piastre rotonde metalliche con sculture o intagli, che, in origine servivano a ornare i cavalli e che, più tardi presso i Romani, erano usate come decorazioni, in genere d’ argento. Erano concesse ai soldati (ufficiali, centurioni o soldati semplici) per particolari atti di valore, meritevoli di ricompensa (dona militaria minora).

Erano fissate alla corazza tramite nastri di cuoio incrociati e talora erano tante da coprirla interamente.