NATALE DI ROMA (RIFLESSIONI)

LA FESTA D’EUROPA, LA FESTA DI ROMA.

una manifestazione a questo livello non può passare inosservata…. chi non ne parla è certamente in malafede…

è come dire che nessuno si accorge della parata militare del 2 giugno.

date un occhiata alle foto (scaricatele ed ingranditele) di questo articolo, non mi sembrano 4 gatti e a dire il vero non mi sembrano nemmeno 30000 persone… non è facile contarle ma dovrebbero aggirarsi intorno alle 120000 unità.

fermi tutti!!!!! 

Forse qualcuno si è accorto che è un evento daconsiderare maggiormente…………. buono per la città, per la cultura, per il turismo.

Forse qualcuno si è accorto che il 21 aprile non è la festa di Sergio Iacomoni e nemmeno del Gruppo Storico Romano, ma è la festa di Roma.

Forse qualcuno si è accorto che questa festa piace ai Romani che si attaccano all’orgoglio Romano visto che ormai poco c’è rimasto della nostra imponente storia.

Forse qualcuno si è accorto che la storia della Roma Antica non ha nulla a che vedere con il fascismo visto che i maggiori rievocatori della storia Romana sono Francesi e Inglesi.

Forse qualcuno si è accorto che con la rievocazione, che da un grosso contributo al turismo, si possono rilanciare siti archeologici che soffrono di visitatori.

sveglia!

 

con i soldi che entrano con il turismo ci asfaltiamo le strade, ci aiutiamo i senza tetto, ci miglioriamo strutture e infrastrutture….!!!