Festival dell’Arena – Dal 27 giugno al 13 settembre – Via Appia Antica 18

Un teatro all’aperto realizzato completamente in legno, in pieno stile Globe theatre shakespeariano, incastonato in un villaggio che ricostruisce la Roma antica. È la sede del Gruppo Storico Romano, che quest’estate apre le proprie porte alla città con i tre mesi di teatro della rassegna “Festival dell’arena”, al via sabato 27 giugno con la compagnia torinese Livingston, che porta in scena “Lo inferno”, riflessione sulla vecchiaia con due protagonisti che ripercorrono la propria vita attraverso flash back, tra dolore e memoria.

Ma il cartellone dell’arena vedrà susseguirsi trenta spettacoli, fino al 13 settembre, spaziando tra i generi più vari. “Schegge di Shakespeare” (10 luglio), è uno lezione-show che vedrà protagonista l’attore e doppiatore Stefano Mondini, voce di numerose serie animate e di star americane del calibro di Patrick Swayze e James Pickens. E se il 28 luglio Stefano Sabelli metterà in scena il “Saul” di Vittorio Alfieri, ci sarà spazio anche per il gusto dei più piccini, con “Il baule dei sogni”, spettacolo di magia di Oscar Strizzi (17 luglio), realizzato sotto la supervisione del famoso trasformista Arturo Brachetti.

Tre invece gli spettacoli dedicati alla grande tradizione musicale italiana: “Fosco, storia de nu matto” un focus su “Lu frasulino” di Domenico Modugno (27 luglio) e “Canzoni in forma di nuvole, cento storie per Sergio Endrigo” (13 settembre), che pone l’accento sul lavoro del celebre autore di “Ci vuole un fiore” e “Io che amo solo te”, mentre il 20 luglio il gruppo degli Stornellatori porterà in scena “Le canzoni di Roma”. Lo spirito partenopeo sarà protagonista il 19 luglio con “A’ chiena”, del napoletano Diego Sommaripa, e con uno spettacolo musicale dedicato a Peppino de Filippo (4 settembre), che vedrà insieme sul palco la compagnia “Imprenditori di sogni”, promotori

dell’intera rassegna, e i musicisti dei Cimarosa. Mentre da Catania arriva lo spettacolo “Antonina, il colore della verità” della compagnia “Soffio di luna” (26 e 27 agosto), che con i codici drammaturgici del teatro tratta i temi della lotta alla criminalità organizzata.
Per info e prenotazioni:
06 51607951 Segretria
338 440035 Catia
346 0882139 Andrea
10374516_1585096525090119_225702983615749954_n
11216709_1585096545090117_863526813622707393_n (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.